Home

TESE/TESA

In alcuni casi di azoospermia (assenza di spermatozoi nell’eiaculato) è possibile recuperare spermatozoi maturi da un piccolo frammento di tessuto testicolare, ed utilizzarli per la ICSI/IMSI Se il campione recuperato risulta idoneo può essere congelato ed utilizzato successivamente. Si tratta di un intervento ambulatoriale poco invasivo che si effettua in anestesia locale. Consiste nel praticare una piccola incisione sullo scroto al fine di prelevare un frammento di tessuto testicolare che viene immediatamente sottoposto a trattamento e successiva ricerca di spermatozoi nel laboratorio di fecondazione in vitro. In alcuni casi, se la diagnosi andrologica lo consente, in alternativa alla biopsia testicolare, è possibile recuperare spermatozoi maturi mediante aspirazione dal testicolo o dall’epididimo. Tale procedura comporta ulteriore riduzione di invasività rispetto alla biopsia testicolare. Similmente alla biopsia testicolare, se il campione recuperato risulta idoneo può essere congelato ed utilizzato successivamente.